Attività motoria

L’attività generalmente si compone di una parte iniziale di riscaldamento/attivazione per poi passare ad un gioco-sport con elementi di pallacanestro. Si conclude con una mini partita; il laboratorio fa leva sulla motivazione intrinseca del soggetto all’attività sportiva.

Le finalità agonistiche sono limitate a beneficio degli aspetti ludici, anche se viene dedicata specifica attenzione allo sviluppo e al mantenimento delle capacità senso-percettive, degli schemi motori e posturali, delle capacità coordinative e di quelle condizionali, sempre tenendo conto che (vista l’età media di queste persone) il lavoro di fatto è più che altro volto al mantenimento e al miglioramento di competenze già acquisite. Ovviamente attenzione rilevante viene rivolta agli aspetti legati alla socializzazione.